QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
SANSEPOLCRO
Oggi 12°15° 
Domani 23° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valtiberina, Cronaca, Sport, Notizie Locali valtiberina
giovedì 29 settembre 2016

Cultura mercoledì 09 marzo 2016 ore 10:53

Riconoscimento europeo per "The Stranger"

Il progetto verrà pubblicato sulla home page del sito istituzionale della Commissione Europea, ed è disponibile sul sito thestranger.eu

ANGHIARI — Nell’estate del 2014 si è concluso ad Anghiari il progetto europeo denominato “The Stranger. Storytelling as a method for developing dialogues between majorities and minorities”. 

Il Teatro dei Ricomposti ha ospitato nell’occasione l’ultima tappa di un percorso che ha toccato Nord Irlanda, Turchia, Norvegia e Italia. I partners di questa importante iniziativa, che è stata promossa e finanziata dall’ European Education and Culture Lifelong Learning Programme Grundtvig, sono stati il Work Research Institute (capofila) e la Oppland Country Library per la Norvegia, The Institute for Conflict Research per l’Irlanda del Nord, Hayat Boyu Ilerleme Dernegi per la Turchia e il Teatro dei Ricomposti di Anghiari come unico rappresentante per l’Italia.

Attraverso strumenti artistici e pedagogici (video, teatro e storytelling), il progetto ha dato vita a incontri e scambi fra i vari partners e ha puntato l’attenzione sulle storie del lavoro e sui problemi dei nuovi lavoratori dell’Europa. “The Stranger” ha fatto tappa nei paesi che hanno aderito all’iniziativa, incontrando e intervistando centinaia di persone e si è concluso ad Anghiari con una tre giorni intensa e umanamente molto toccante.

Successivamente, con la grafica di Andrea Valbonetti, la cura dei testi di Andrea Merendelli (Direttore Artistico del Teatro di Anghiari) e Sara Moretti (Libera Università dell’Autobiografia), i contributi di Paolo Pennacchini, Michele Corgnoli e le foto di Giovanni Santi, è stato prodotto un e-book che ha colpito i membri della Commissione Europea – Direttorato Generale per l’Educazione e la Cultura, tanto da assegnargli il prestigioso riconoscimento “SUCCESS STORY”, come esempio di progettualità dagli alti contenuti artistici e scientifici. Grande soddisfazione da parte di tutto lo staff del Teatro di Anghiari (ormai da anni impegnato nella progettazione europea legata allo storytelling), per un premio europeo tutto anghiarese.

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Economia

Cultura

Lavoro