QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
SANSEPOLCRO
Oggi 14° 
Domani -0°9° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valtiberina, Cronaca, Sport, Notizie Locali valtiberina
mercoledì 26 febbraio 2020

Cronaca domenica 21 agosto 2016 ore 10:44

Campione di rally muore durante un'escursione

immagine di repertorio

L'uomo è stato colpito da un malore ed è caduto in un profondo fossato mentre assieme ad altri amici stava effettuando un'escursione in moto



BADIA TEDALDA — L'incidente è accaduto nella mattinata di sabato in zona Val di Brucia durante un'escursione nei boschi della Valtiberina. 

Solo nelle ultime ore si è capito che la vittima della tragedia è Giuseppe Grossi, 59 anni, di Rimini, ex pilota e campione di rally vincitore per sei volte del campionato italiano di rally su sterrato, e vincitore per tre volte del rally di San Marino, aveva smesso di correre nel 2013 dopo oltre 30 anni di attività agonistica.

Dopo aver abbandonato le corse automobilistiche Grossi si era reinventato imprenditore nel mondo della ristorazione. 

L'allarme è stato lanciato proprio dagli amici attorno alle 12.30. Sul luogo è arrivata un'ambulanza da Badia Tedalda e in supporto una medicalizzata da Sansepolcro. Inoltre l'elisoccorso Pegaso che, prima di atterrare nel campo sportivo di Badia Tedalda, ha calato il rianimatore con un verricello. Purtroppo i soccorsi hanno avuto molte difficoltà a causa del luogo impervio da raggiungere.

A Badia Tedalda pure un secondo elicottero, il "drago" dei vigili del fuoco più personale da terra. Presente anche il soccorso alpino, oltre che i carabinieri della locale stazione. Per l'uomo non c'è stato nulla da fare.



Tag

Milano, viaggio in metropolitana con la paura del coronavirus

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità