QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
SANSEPOLCRO
Oggi 23°31° 
Domani 22°30° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valtiberina, Cronaca, Sport, Notizie Locali valtiberina
giovedì 30 giugno 2016

Cronaca mercoledì 23 marzo 2016 ore 09:39

Arrestato autore di furti nelle case

Fermato a Corciano, in provincia di Perugia, un 28enne accusato di aver messo a segno dei furti nella Valtiberina aretina

PIEVE SANTO STEFANO — I carabinieri della tenenza di Sansepolcro e quelli della stazione di Pieve Santo Stefano hanno fermato questa notte a Corciano, in provincia di Perugia, un 28enne accusato di aver messo a segno dei furti nella Valtiberina aretina.

A finire nei guai è K. B., nato in Albania, senza fissa dimora, clandestino. In seguito alle indagini su una rapina in abitazione avvenuta lo scorso 10 mar 2016 a Pieve Santo Stefano, i militari hanno raccolto numerosi elementi sulla presenza del 28enne all’episodio. Non solo, il giovane sarebbe coinvolto anche in un furto avvenuto nella stessa data a Pieve Santo Stefano, e a due furti avvenuti il 20 marzo a Sansepolcro. In uno di questi era stata rubata anche un’auto.

Per compiere i reati il 28enne aveva utilizzato un’auto rubata: un’Audi A3 scomparsa lo scorso 18 marzo a Bel Forte del Chienti (MC) e sequestrata adesso dai carabinieri.

I militari hanno inoltre acquisito elementi che dimostrerebbero la partecipazione ai furti di un complice: M.E., albanese di 26 anni, ricercato per spaccio e attualmente irreperibile.

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità