QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
SANSEPOLCRO
Oggi -6°4° 
Domani -9°2° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valtiberina, Cronaca, Sport, Notizie Locali valtiberina
domenica 17 dicembre 2017

Cultura mercoledì 12 aprile 2017 ore 16:49

Pieve, la Città che legge

Importante riconoscimento frutto del grande risalto delle tante iniziative nel campo dei libri, della scrittura e della lettura

PIEVE SANTO STEFANO — Dalla lettura dipendono lo sviluppo intellettuale, sociale ed economico delle comunità: è con questa consapevolezza che il Centro per il libro e la lettura, d'intesa con l'ANCI – Associazione Nazionale Comuni Italiani - attraverso la qualifica di "Città che legge" ha deciso di promuovere e valorizzare quelle Amministrazioni comunali impegnate a svolgere con continuità sul proprio territorio politiche pubbliche di promozione della lettura.

L'intento è di riconoscere e sostenere la crescita socio-culturale attraverso la diffusione della lettura come valore riconosciuto e condiviso, in grado di influenzare positivamente la qualità della vita individuale e collettiva. 

Pieve Santo Stefano ha ottenuto questo importante riconoscimento, assieme ad altre 364 città e paesi italiani (fra gli oltre 8000 Comuni) frutto del grande risalto che danno le tante iniziative nel campo dei libri, della scrittura e della lettura, di cui Pieve va fiera, come l'Archivio Diaristico Nazionale, ormai divenuto un must culturale italiano, con l'annesso Piccolo Museo del Diario, fra i più innovativi musei italiani e già meta di centinaia di visitatori, ma anche la mostra "LIBRI FATTI A MANO", la cui decima edizione si svolgerà dal 19 al 23 Aprile prossimo nel Palazzo Pretorio di Pieve ha contribuito al riconoscimento, con la sua opera che non si limita alla mostra annuale, ma che si sviluppa durante tutto l'anno con laboratori di lettura e scrittura in collaborazione con le scuole. Non dimenticando poi la presenza di una importante Biblioteca Privata Storica come quella di Elda Fontana e Ventura Pannilunghi altre a tutti i laboratori di lettura che fanno parte integrante dell'attività della piccola ma attiva Biblioteca Comunale. 

Una "Città che legge" come Pieve Santo Stefano garantisce quindi ai suoi abitanti ed ai visitatori l'accesso ai libri e alla lettura – attraverso tutte le sue offerte, che mobilitano i lettori e incuriosiscono i non lettori.

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

Attualità