QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
SANSEPOLCRO
Oggi 20°21° 
Domani 18°26° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valtiberina, Cronaca, Sport, Notizie Locali valtiberina
mercoledì 24 agosto 2016

Spettacoli mercoledì 02 marzo 2016 ore 17:05

L'Associazione Habibi promuove "Café Jerusalem"

Grazie all’Associazione Habibi il 30 marzo sarà un occasione per ascoltare Gerusalemme da un altro punto di vista al teatro Verdi

SANSEPOLCRO — Mercoledì 30 marzo al Cinema Teatro Dante di Sansepolcro alle ore 21.00 ci sarà un interessante spettacolo teatrale “Cafè Jerusalem” che racconta la città Santa da un punto di vista particolare, quello di una storia d’amore tra la palestinese Nura e l’ebreo Moshe.

Lo spettacolo è stato organizzato dall’Associazione Habibi, associazione attiva nel territorio Valtiberino che aiuta attraverso raccolte fondi un centro di bambini orfani e disabili di Betlemme, per coadiuvare il servizio del proprio presidente, Don Mario Cornioli (che oramai da 10 anni fa servizio presso il Patriarcato Latino di Gerusalemme) nell’attività di solidarietà sociale.

L’associazione negli anni però ci ha anche abituato ad iniziative di sensibilizzazione sul tema del conflitto israelo – palestinese e questa volta ha voluto portare al Teatro Dante di Sansepolcro uno spettacolo che parla proprio di questo tema.

“Cafè Jerusalem” è la trasposizione in parole, teatro e musica di uno sguardo comune: quello di Paola Caridi, scrittrice ed esperta del Medio Oriente, autrice del libro “Gerusalemme senza Dio” da cui lo spettacolo è tratto, opera che era stata presentata proprio nella sala del Consiglio comunale di Sansepolcro dalla stessa associazione nel dicembre del 2014.

Lo spettacolo prodotto dal Teatro Stabile di Genova, Cafè Jerusalem è diretto da Pino Petruzzelli, che è anche interprete, accanto a Carla Peirolero e ai Radiodervish, autori dei testi e delle musiche dal vivo: Nabil Salameh (canto, buzuki e percussioni), Michele Lobaccaro (chitarra, basso) e Alessandro Pipino (tastiere, fisarmonica).

PER INFO E PRENOTAZIONI:

E' obbligatoria la prenotazione o per email o per telefono info@associazionehabibi.org o 3492573361.

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Spettacoli

Attualità

Cronaca

Cultura