QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
SANSEPOLCRO
Oggi 16°26° 
Domani 17°25° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valtiberina, Cronaca, Sport, Notizie Locali valtiberina
giovedì 26 maggio 2016

Attualità sabato 16 gennaio 2016 ore 10:15

Comodato d'uso, cambiano le norme

Il Comune comunica le nuova norme per usufruire delle agevolazioni fiscali per gli immobili dati in comodato d'uso ai parenti

SANSEPOLCRO — Con la Legge di stabilità 2016 è stata abrogata la disposizione che consentiva ai Comuni, tramite il proprio regolamento, di assimilare all’abitazione principale l’abitazione concessa in comodato a parenti entro il primo grado (genitori,figli).

Con le modifiche apportate è stata variata la gestione dei comodati gratuiti e le impostazioni valide per gli anni precedenti sono completamente eliminate.

La novità principale consiste nell’introduzione di una sola forma di comodato gratuito, con riduzione del 50% della base imponibile, e soprattutto con l'obbligatorietà della registrazione del contratto. La riduzione del 50% potrà essere applicabile solo dalla data di registrazione del contratto.

Per le modalità di registrazione del Contratto di comodato, da effettuare entro 20 giorni per non incorrere in sanzioni, è necessario rivolgersi agli Uffici dell’Agenzia delle Entrate.

Di seguito si riporta la modifica apportata dalla legge di stabilità 2016 ed ulteriori dettagli sottolineando che l’ufficio Tributi del Comune di Sansepolcro è a disposizione per ulteriori informazioni e chiarimenti, al primo piano di Palazzo delle Laudi, lunedì e venerdì dalle 8,30 alle 13.30, il martedì e giovedì dalle 8,30 alle 13,30 e dalle 15,00 alle 17,30. Con gli stessi orari anche ai numeri 0575 732247 – 732248.

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Politica

Attualità

Politica