QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
SANSEPOLCRO
Oggi 7° 
Domani 6° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valtiberina, Cronaca, Sport, Notizie Locali valtiberina
venerdì 24 novembre 2017

Attualità sabato 27 maggio 2017 ore 08:30

Fumo e animali nelle aree di gioco, ecco le regole

Nuova ordinanza del Comune per le aree verdi, ma solo in prossimità dei giochi per i bambini dopo le tante segnalazioni dei cittadini

SANSEPOLCRO — Proteggere la salute dei più piccoli, preservandoli dal respirare sostanze nocive: questo l’obiettivo della delibera con cui il Comune di Sansepolcro, in collaborazione con la ASL, ha disposto l'installazione dei cartelli con l’avviso ‘Questo spazio è dei bimbi! Per favore non fumare, grazie!’ nelle aree gioco per i bambini all'interno dei parchi pubblici comunali.

“Un provvedimento intrapreso anche in virtù delle segnalazioni dei cittadini sull’abitudine frequente degli adulti di fumare nei parchi gioco, in presenza dei bambini, e sul fatto che le aree ad essi destinate sono troppo spesso invase dai mozziconi buttati a terra.” Commenta l'Assessore biturgense alla Sanità e alle Politiche Sociali Paola Vannini “Tale misura vuole essere inoltre un gesto concreto in risposta alla campagna di sensibilizzazione promossa dall’ASL in occasione della Giornata Mondiale Senza Tabacco del prossimo 31 maggio.”

Un'altra importante questioneriguarda la convivenza tra bambini e animali all'interno degli spazi pubblici. Le discussioni più frequenti vedono contrapposti da un lato i genitori con figli piccoli, dall’altro i proprietari degli animali d’affezione. Con queste premesse è stata emessa un'ordinanza che, al pari del fumo, preclude l'accesso ai cani nelle aree del parco in cui sono presenti i giochi per bambini.

“Gli animali potranno continuare ad accompagnare i padroni all'interno delle aree verdi cittadine - precisa Vannini - Tuttavia, in tutela degli utenti più deboli, ovvero i bambini, e alla luce della maleducazione di una parte della cittadinanza che non raccoglie mai le deiezioni canine, abbiamo previsto di vietare l'accesso ai cani nei punti attrezzati, ovvero quelle stesse zone del parco in cui invitiamo i cittadini a non fumare.”

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Politica