QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
SANSEPOLCRO
Oggi 20°23° 
Domani 20°29° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valtiberina, Cronaca, Sport, Notizie Locali valtiberina
giovedì 28 luglio 2016

Attualità lunedì 15 febbraio 2016 ore 15:13

"Il Comune sia parte civile contro Banca Etruria"

Il meetup Sansepolcro 5 Stelle chiede al Comune di costituirsi parte civile contro gli amministratori di Banca Etruria

SANSEPOLCRO — "Il Tribunale fallimentare di Arezzo ha dichiarato pochi giorni fa l'insolvenza di Banca Etruria e questo significa che la Procura dovrà avviare un processo per bancarotta fraudolenta a carico degli ex vertici della banca. Chiediamo al Sindaco e al suo partito che il Comune di Sansepolcro si costituisca parte civile nel processo. Devono decidere nella sede ufficiale del Consiglio comunale, una volta per tutte, se difendere l’interesse del proprio partito o quello dei cittadini." Con queste parole affidate ad un comunicato stampa il M5S chiede che il Comune prenda posizione contro gli amministratori di Bpel.

Nei prossimi giorni il meetup di Sansepolcro inizierà a raccogliere firme per presentare la richiesta al Consiglio Comunale. 

Infine l'annuncio che domenica 28 febbraio, alle ore 11, nella Sala Consiliare di Palazzo delle Laudi saranno presenti quattro parlamentari, ovvero Alessio Villarosa, Giulia Sarti, Daniele Pesco e Chiara Gagnarli che presenteranno alla città il piano Salva-risparmiatori del Movimento 5 Stelle.

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Sport

Politica

Economia

Cronaca