QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
SANSEPOLCRO
Oggi 19°35° 
Domani 16°32° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valtiberina, Cronaca, Sport, Notizie Locali valtiberina
giovedì 25 agosto 2016

Spettacoli mercoledì 23 marzo 2016 ore 17:00

L’amore contrastato in "Café Jerusalem"

Lo spettacolo teatrale che sarà il 30 marzo al Teatro Dante grazie all’Associazione Habibi

SANSEPOLCRO — Dalla città eterna a Sansepolcro, proprio dopo Pasqua mercoledì 30 marzo al Cinema Teatro Dante di Sansepolcro alle ore 21.00 ci sarà un interessante spettacolo teatrale “Cafè Jerusalem” che racconta una storia d’amore ambientata a Gerusalemme martoriata dall’odio e in cui la vita troppo spesso è calpestata.

Lo spettacolo è stato organizzato dall’Associazione Habibi, associazione attiva nel territorio Valtiberino che aiuta attraverso raccolte fondi un centro di bambini orfani e disabili di Betlemme, per coadiuvare il servizio del proprio presidente, Don Mario Cornioli (che oramai da 10 anni fa servizio presso il Patriarcato Latino di Gerusalemme) nell’attività di solidarietà sociale.

I biglietti saranno disponibili fino al pomeriggio del 30 marzo presso all’ufficio turistico di Sansepolcro.

“Cafè Jerusalem” è la trasposizione in parole, teatro e musica di uno sguardo comune: quello di Paola Caridi, scrittrice ed esperta del Medio Oriente, autrice del libro “Gerusalemme senza Dio” da cui lo spettacolo è tratto, opera che era stata presentata proprio nella sala del consiglio comunale di Sansepolcro dalla stessa associazione nel dicembre del 2014.

Lo spettacolo prodotto dal Teatro Stabile di Genova, Cafè Jerusalem è diretto da Pino Petruzzelli, che è anche interprete, accanto a Carla Peirolero e ai Radiodervish, autori dei testi e delle musiche dal vivo: Nabil Salameh (canto, buzuki e percussioni), Michele Lobaccaro (chitarra, basso) e Alessandro Pipino (tastiere, fisarmonica).

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Politica

Attualità

Cronaca