QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
SANSEPOLCRO
Oggi -1°6° 
Domani -2°9° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valtiberina, Cronaca, Sport, Notizie Locali valtiberina
venerdì 09 dicembre 2016

Attualità lunedì 22 febbraio 2016 ore 09:27

Terminata la "maratona" sull'urbanistica

Sono stati 7 i consigli comunali necessari per completare l’iter delle controdeduzioni sul primo regolamento urbanistico della città

SANSEPOLCRO — Sono stati 7 i consigli comunali (il 21, 25 e 29 gennaio e il 4, 5, 6, 11, e l'ultimo venerdì scorso 19 febbraio) necessari per completare l’iter delle controdeduzioni alle 289 osservazioni giunte da enti, associazioni, partiti, privati ed altri sul primo regolamento urbanistico della città di Sansepolcro per il secondo ed ultimo stralcio dedicato alle aree agricole e rurali.

Nella sostanza, tranne poche eccezioni, nelle oltre mille illustrazioni, discussioni e votazioni che si sono svolte nell’aula di Palazzo delle Laudi, l’assemblea per quanto riguarda la maggioranza ha approvato le decisioni degli uffici sotto la supervisione dell’arch. Gianfranco Gorelli, mentre le minoranze si sono prevalentemente o schierate con la maggioranza o astenute e i voti contrari sono stati veramente pochi.

Il Consiglio Comunale di Sansepolcro aveva già approvato il primo stralcio in tre sedute di consigli che si erano svolti il 31 marzo, il 1e il 3 Aprile 2015 che avevano previsto circa 230 osservazioni su tessuto urbano, centro antico, fascia 200 metri dalle mura, tessuti postbellici, consolidati e recenti e gli insediamenti produttivi con una grande preferenza anche in questo caso al recupero dell'esistente.

A questo punto il faldone con le controdeduzioni e il relativo regolamento dovranno essere rispediti alla Regione e al loro rientro ci sarà un’ulteriore ultimo passaggio in consiglio per la sua adozione definitiva.

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Attualità

Cronaca

Attualità