QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
SANSEPOLCRO
Oggi 15° 
Domani 12° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valtiberina, Cronaca, Sport, Notizie Locali valtiberina
lunedì 24 febbraio 2020

Cronaca venerdì 14 febbraio 2020 ore 18:00

In tre assalgono un settantenne per un telefonino

L'anziano era alla guida della sua auto quando un pick up gli ha tagliato la strada ed è scattata l'aggressione. Un braccio fratturato per la vittima



MONTERCHI — In tre hanno aggredito e rapinato un uomo di settant'anni, rompendogli un braccio solo per portargli via un telefono cellulare da 500 euro. Ma il pronto intervento dei carabinieri ha consentito di rintracciare i rapinatori e di bloccarli e per i tre, tutti di giovani età e di origine albanese, è scattata la denuncia per concorso in rapina e lesioni personali.

Secondo la ricostruzione dei carabinieri, l'anziano era alla guida della sua auto quando un pick up con a bordo tre giovani gli ha tagliato la strada costringendolo a fermarsi. I malviventi hanno poi costretto l'anziano a scendere, lo hanno minacciato di morte e strattonato con violenza e poi si sono impossessati del suo cellulare e sono fuggiti.

La vittima si è recata subito al pronto soccorso dell'ospedale di Sansepolcro dove gli è stata riscontrata una frattura a un braccio. Nel frattempo i carabinieri si mettevano sulle tracce dei malviventi, bloccati poco dopo.



Tag

Coronavirus, l'appello di Burioni: «In Italia serve unica catena di comando»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca