QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
SANSEPOLCRO
Oggi 18°30° 
Domani 18°31° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valtiberina, Cronaca, Sport, Notizie Locali valtiberina
venerdì 26 agosto 2016

Attualità giovedì 07 gennaio 2016 ore 09:20

Un anno fa Charlie Hebdo, "l'umanità spaccata"

Un anno fa la strage di Charlie Hebdo a Parigi, la riflessione di Stefania Boschi Segretario Partito Democratico Sansepolcro

SANSEPOLCRO — "7 gennaio 2016, un anno dopo l’attacco alla redazione di Charlie Hebdo.

In occasione di questa ricorrenza lancio uno spunto di riflessione che non ha direttamente a che fare con il terrorismo, sul quale ho solo da esprimere una condanna totale, né con il drammatico contesto creatosi in Medio Oriente e in Europa, che ha un’infinità di risvolti da prendere in esame.

È necessario prendere atto del fatto che l’umanità è spaccata. Non siamo in grado di vedere, di sentire gli altri come sentiamo noi stessi. A partire dalle nostre case, figurarsi oltre i confini culturali ed economici.

Nei giorni successivi all’attentato, la solidarietà si è espressa a suon di immedesimazione attraverso il coro mondiale di “Je suis”. Cosa ottima e doverosa. Alla quale dovrebbe seguire una riconferma delle identità distinte, unico modo per potersi reciprocamente riconoscere.

Sarebbe opportuno domandarsi quanto delle nostre certezze consolidate siamo disposti a mettere in discussione per tentare di dar luogo a un mondo comunitario reale.

Il massimo obbiettivo che ci stiamo ponendo (nei casi migliori) è quello di una convivenza tollerante. Credo che si dovrebbe tendere, invece, a una condivisione cosciente della diversità che, naturalmente, prevede da parte di tutti una capacità di confronto pacifico che sembra un’utopia. Ma l’utopia, come ha detto Gino Strada, non è qualcosa di impossibile: è solo qualcosa che non è ancora accaduto."

Stefania Boschi

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Attualità

Politica