QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
SANSEPOLCRO
Oggi 16°27° 
Domani 15°30° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valtiberina, Cronaca, Sport, Notizie Locali valtiberina
giovedì 27 luglio 2017

Attualità venerdì 19 maggio 2017 ore 17:10

Una staffetta per portare l'acqua d'Arno al Tevere

La partenza da Rassina dell'edizione 2016

La trentaduesima edizione di "Intra Tevere et Arno" torna con la classica staffetta che ha per testimone una 'borraccia speciale'

VALTIBERINA — Promossa dall'Unione Nazionale Veterani dello Sport "Roberto Pignatelli", l'iniziativa, in programma quest'anno il 21 maggio prossimo, avrà inizio con la tradizionale cerimonia di apertura e la benedizione dei partecipanti (atleti delle società sportive, veterani dello sport, carabinieri in pensione etc,) nel Sagrato della Cattedrale di Arezzo.

A seguire la comitiva proseguirà a bordo di pulmini alla volta di Rassina dove il sindaco darà il benvenuto in Piazza Mazzini a tutti i convenuti e dove, subito dopo, prenderà il via la corsa podistica a staffetta, non competitiva, che interesserà i Comuni di Chitignano, Chiusi della Verna, Caprese Michelangelo terminando, dopo l'attraversamento della dorsale appenninica, a Pieve Santo Stefano.

Lungo il percorso suddiviso in frazioni, i maratoneti appartenenti a diverse associazioni sportive si alterneranno tra loro, alla presenza degli altri partecipanti e accompagnati dalla tromba di Edo Bonucci, passandosi di mano il testimone, una borraccia contenente l'acqua del fiume Arno, che alla fine sarà riversata nel Tevere a Pieve S.Stefano, tappa finale della manifestazione.

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Sport

Politica

Attualità