QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
SANSEPOLCRO
Oggi 15°15° 
Domani 19° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valtiberina, Cronaca, Sport, Notizie Locali valtiberina
venerdì 19 ottobre 2018

Cronaca mercoledì 07 febbraio 2018 ore 10:37

Arbitro diciassettenne aggredita da un genitore

Finita la partita dei Giovanissimi, il padre di un giocatore ha sferratto un calcio contro la porta degli spogliatoi ferendo la giovane arbitro



MONTERCHI — L'ennesimo episodio di violenza attorno a un campo di calcio, al termine di una partita di ragazzini minorenni, è avvenuto a Monterchi. Conclusa la partita fra Junior Tiferno e Bastia, valida per il campionato Giovanissimi dell'Umbria, il padre di un calciatore è andato negli spogliatoi per protestare con l'arbitro circa un'ammonizione ritenuta sbagliata.

L'uomo, protestando violentemente contro l'arbitro, una ragazza di 17 anni, avrebbe sferrato un calcio contro la porta dello spogliatoio ferendo la giovane. Subito soccorsa e trasportata in ospedale, la ragazza è stata dimessa con dieci giorni di prognosi.

Quindi ha sporto denuncia ai carabinieri di Sansepolcro che ora, dopo aver identificato l'uomo, allontanatosi subito dopo l'episodio, starebbero valutando su come procedere.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cultura

Attualità