Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 14:54 METEO:SANSEPOLCRO7°  QuiNews.net
Qui News valtiberina, Cronaca, Sport, Notizie Locali valtiberina
lunedì 04 dicembre 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Roma, automobilista infuriato investe due attivisti di Ultima generazione per rompere il blocco stradale

Attualità domenica 22 ottobre 2023 ore 09:00

Covid e influenza vaccinazione doppia, ecco per chi

Per prenotare la somministrazione basta accedere al portale regionale. Iniezioni anche dal medico di famiglia a adesso pure in farmacia



TOSCANA — E' scattata, da qualche giorno, anche in Toscana l'opportunità di vaccinarsi sia contro l’influenza sia contro il Covid-19 (in questo secondo caso con vaccini con una nuova ed aggiornata formulazione).

Ma a chi è destinata, al momento, questa campagna?  La vaccinazione è consigliata ed offerta gratuitamente alle persone con almeno sessanta anni o che rientrano nell’elenco dei soggetti a cui è stata raccomandata dal Ministero: soggetti ad elevata fragilità di qualsiasi età, anziani, chi si occupa di persone fragili, operatori sanitari e socio sanitari, donne in gravidanza.

Per vaccinarsi ci si può rivolgere al medico di famiglia o al pediatra di libera scelta. Si può prenotare sul portale on line della Regione Toscana all’indirizzo https://prenotavaccino.sanita.toscana.it. Ci si può vaccinare anche nelle farmacie convenzionate: la lista è disponibile sui siti delle tre aziende Asl toscane.

Questa mandata di vaccinazioni è partita all’inizio di Ottobre. Donne in gravidanza, operatori sanitari e sociosanitari e cargiver di soggetti fragili, oltre a tutti coloro che hanno tra 6 mesi e 59 anni e soffrono di una situazione di fragilità, possono prenotare l’appuntamento sul portale regionale. Chi ha almeno sessanta anni può rivolgersi direttamente al medico di famiglia (ma anche prenotare, on line, per vaccinarsi in uno dei centri Asl). Le farmacie convenzionate sono l’ulteriore possibilità offerta da alcuni giorni. Per gli anziani ospiti delle Rsa, dove la vaccinazione è iniziata il 2 Ottobre e in questo caso non è necessaria la prenotazione. Sono i medici di medicina generale ad occuparsene, assieme al personale delle aziende sanitarie territoriali.

“Dammi un vaccino, anzi due”, è il messaggio al centro della campagna di comunicazione in corso, promossa dalla Regione Toscana, proprio per far conoscere l’opportunità di potersi vaccinare sia contro l’influenza che contro il Covid-19.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Ecco le opportunità proposte dai Centri Impiego di Arezzo e provincia, lavori a tempo indeterminato e determinato ed apprendistato
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Davide Cappannari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Spettacoli

Attualità

Attualità

Attualità