Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:45 METEO:SANSEPOLCRO14°34°  QuiNews.net
Qui News valtiberina, Cronaca, Sport, Notizie Locali valtiberina
giovedì 30 giugno 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Mykolaiv, il missile piomba sul palazzo e distrugge tutto: morti e feriti

Attualità mercoledì 12 gennaio 2022 ore 11:43

Spesa a domicilio per i cittadini in quarantena

L'assessore Taddei

Basta chiamare la Caritas o la Misericordia e comunicare la lista dei prodotti che può comprendere anche i medicinali. Iniziativa del Comune



ANGHIARI — I cittadini in isolamento domiciliare, perché positivi o contatti di contagiati, sono aumentati in maniera vertiginosa per questo il Comune di Anghiari, in collaborazione con Misericordia e Caritas, ha deciso di scendere in campo garantendo un servizio di spesa a domicilio.

Coloro che si trovano in quarantena, quindi, possono fin da subito rivolgersi alla Misericordia (0575789577) o alla Caritas parrocchiale (0575788041) per comunicare la propria lista della spesa, che può includere anche medicinali.

“Le istituzioni devono far sentire la loro presenza, i cittadini sono alle prese con una situazione davvero difficile a causa del sistema di tracciamento Asl che essendo in sovraccarico ha tempi molto lunghi. - ha spiegato l’assessore Laura Taddei che ha la delega al sociale - Sono tante le famiglie che si trovano costrette a lunghe quarantene senza poter uscire per fare la spesa o comprare medicinali, quindi abbiamo deciso di dare il nostro contributo e di non lasciare soli i nostri cittadini. Ringrazio la Misericordia e la Caritas per l’immediata disponibilità”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Resta alto il dato del contagio in 24 ore rilevato da 1561 tamponi processati. Nessun decesso, ma crescono i pazienti in degenza al San Donato
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alfredo De Girolamo e Enrico Catassi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Politica

Attualità