Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:54 METEO:SANSEPOLCRO16°30°  QuiNews.net
Qui News valtiberina, Cronaca, Sport, Notizie Locali valtiberina
giovedì 17 giugno 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Euro2020, paracadutista sullo stadio prima di Germania-Francia: urta un cavo e rischia finire sulle tribune

Cronaca giovedì 15 ottobre 2020 ore 11:23

Carabinieri sventano truffa "porta a porta"

Nei guai un 32enne di origine napoletana con precedenti analoghi. Fondamentale la segnalazione di un cittadino



BADIA TEDALDA — Sono stati i Carabinieri di Badia Tedalda ad intervenire in una frazione, dopo aver ricevuto la chiamata di un cittadino con cui segnalava la presenza di un uomo che si spacciava come dipendente di una nota ditta del posto, che produce macchine agricole, e che stava tentando di vendere prodotti da ferramenta e utensili per il giardinaggio.

I militari hanno subito smascherato il "sedicente" lavoratore dell'azienda in questione: classe 1988, originario di Napoli, ma residente in zona, con precedenti specifici per truffa e vendita di materiale contraffatto, in particolare gruppi elettrogeni. 

Sulla testa dell'uomo pende anche un foglio di via dei Carabinieri di Sansepolcro e Pieve Santo Stefano.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'uomo è stato denunciato per furto aggravato dopo che aveva rubato un chiavistello al mercatino dell'antiquariato
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

CORONAVIRUS

Cultura