QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
SANSEPOLCRO
Oggi 12° 
Domani 11°14° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valtiberina, Cronaca, Sport, Notizie Locali valtiberina
sabato 29 febbraio 2020

Cronaca martedì 24 dicembre 2019 ore 08:06

In fuga dal centro recupero in cerca di droga

Arresto dei carabinieri (foto di repertorio)

La giovane donna è stata trovata sotto l'effetto di crack in centro ad Arezzo ed arrestata per evasione. Era ai domiciliari per violenze in famiglia



SANSEPOLCRO — Una giovane donna italiana, tossicodipendente, è stata arrestata per evasione dai carabinieri del Nucleo Operativo del Comando Compagnia di Sansepolcro. La donna, è stato spiegato, dal maggio scorso era agli arresti domiciliari in una comunità di recupero aretina perché ritenuta responsabile dei reati di maltrattamenti in famiglia e lesioni personali ai danni dei genitori, vessati continuamente e minacciati anche con un coltello per ottenere soldi con cui comprare la droga.

Segnalata la fuga dal centro di recupero, i carabinieri l'hanno rintracciata in poche ore nel centro di Arezzo, in una zona tristemente nota per l'assidua presenza di spacciatori e assuntori di droghe. Trovata in compagnia di cittadini stranieri e in stato confusionale, ha ammesso di aver fumato crack e di aver bevuto alcol in gran quantità. Ha inoltre raccontato di aver trascorso la notte fra venerdì e sabato in un casolare abbandonato, con le stesse compagnie.

Una volta arrestata è stata accompagnata al pronto soccorso per le dovute visite e poi trattenuta in caserma in attesa del rito direttissimo. Il giudice ha nuovamente disposto gli arresti domiciliari.



Tag

Zaia: «Grazie all'igiene dei veneti solo 116 positivi, i cinesi? Li abbiamo visti tutti mangiare i topi vivi»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Imprese & Professioni