QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
SANSEPOLCRO
Oggi 17°24° 
Domani 17°31° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valtiberina, Cronaca, Sport, Notizie Locali valtiberina
domenica 21 luglio 2019

Cronaca martedì 02 aprile 2019 ore 16:10

Crac Etruria, via a processo con 2400 parti civili

Si sono costituiti anche il Comune di Arezzo (che presenta anche una richiesta di danni di immagine) e la vedova di Luigino D'Angelo



AREZZO — Si apre oggi al tribunale di Arezzo il maxi processo per il crac di Banca Etruria. Sono circa 2400 (tra risparmiatori e azionisti) le richieste di costituzione di parte civile accolte dal gup.

Tra le nuove richieste di costituzione di parte civile c'è quella della vedova di Luigino D'Angelo, il pensionato di Civitavecchia suicida il 28 novembre 2015, ma anche quella del Comune di Arezzo, che presenta anche una richiesta di danni anche di immagine. 

Nessuno dei 25 imputati era presente oggi in aula. La prossima udienza è fissata per venerdì 19 aprile. In quella data vengono esaminate le nuove richieste di parte civile. 



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità