Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:30 METEO:SANSEPOLCRO16°31°  QuiNews.net
Qui News valtiberina, Cronaca, Sport, Notizie Locali valtiberina
martedì 18 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Corea del Nord: ritorno al 1950? Putin consacra la “monarchia rossa”

Attualità mercoledì 24 aprile 2024 ore 17:15

Vino, il super dazio della Russia spaventa la Toscana

Le preoccupazioni di Coldiretti sull'ipotesi di un aumento fino al 200%: "Si rischia l’azzeramento delle vendite dei vini di largo consumo"



TOSCANA — L'ipotesi di un possibile aumento dei dazi sull'importazione di vino in Russia spaventa i viticoltori toscani. A chiedere alle autorità di Mosca di aumentare il dazio sull'importazione di vino dai Paesi Nato, portandolo al 200%, è stata l’Associazione dei viticoltori e dei produttori di vino russi. 

Coldiretti si fa portavoce delle preoccupazioni dei viticoltori toscani. Secondo l'organizzazione agricola, se adottata, la misura potrebbe azzerare le vendite di vino italiano in Russia.

Il Belpaese è tra i maggiori esportatori di vino che, da solo, vale quasi il 30% di tutto l’agroalimentare. “Il super dazio, che di fatto agirebbe come una sorta di embargo, penalizzerebbe soprattutto i vini di largo consumo rendendo di fatto impossibile, per un consumatore medio, poter acquistarli. Il loro prezzo, sullo scaffale, li renderebbe inaccessibili. Diverso è il riflesso per i vini di fascia alta, i super tuscany, che hanno prezzi e clienti alto spendenti che non si lasceranno certo intimidire da questi aumenti. – spiega Letizia Cesani, Presidente Coldiretti Toscana – Questo scenario contribuisce a creare grande instabilità frenando le esportazioni del nostro agroalimentare verso quel paese. Le imprese che operano stabilmente nel mercato russo sono spaesate di fronte a questa prospettiva perché significherebbe cancellare gli investimenti ed il lavoro di molti anni”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno