Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:30 METEO:SANSEPOLCRO11°23°  QuiNews.net
Qui News valtiberina, Cronaca, Sport, Notizie Locali valtiberina
sabato 08 maggio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Il siparietto di Draghi e il pavone: «Ci accompagna da stamattina, sentiamo cosa dice»

Cronaca venerdì 23 aprile 2021 ore 16:55

"Rubano" l'identità digitale e truffano tabaccaio

Quattro "smanettoni" finiscono nella rete dei Carabinieri. I malviventi avevano messo in piedi un articolato raggiro nei confronti del commerciante



ANGHIARI — Truffe online, la nuova frontiere della criminalità. Sempre più spesso vengono compiuti reati informatici sfruttando la buona fede e la poca conoscenza informatica delle persone. Stavolta a 4 malviventi "smanettoni" le cose non sono andate bene e sono finiti nella rete dei Carabinieri del Comando Stazione di Anghiari.

I soggetti, alcuni dei quali con alle spalle numerosi precedenti di polizia per reati dello stesso tipo, hanno messo in atto un complesso sistema fraudolento, avvalendosi di un discreto know-how informatico. Vittima della frode informatica la titolare di negozio di Sali e Tabacchi della Valtiberina che ha in gestione una pagina su un social network estremamente diffuso. 

I malviventi sono partiti proprio da quella pagina per risalire agli assidui frequentatori del negozio, si sono dunque “impossessati” delle loro identità clonandone gli account. In seguito hanno effettuato richieste di piccole somme di denaro (per un totale complessivo di circa duemila euro) alla titolare dell’attività che ha prima effettuato i versamenti poi, insospettita, si è rivolta ai Carabinieri i quali mediante una complessa attività anche di natura tecnica, sono riusciti a risalire agli autori.

I profili hackerati, nonché il conto corrente dove facevano confluire il denaro, sono stati resi inutilizzabili, perché posti sotto sequestro ed i 4 "smanettoni" denunciati all'Autorità Giudiziaria per il reato di frode informatica.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Numeri altri ad Anghiari e Sansepolcro. Aumenta il contagio in tutta la provincia. Stabile la situazione dei ricoveri. In 61 dichiarati guariti
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità