Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:15 METEO:SANSEPOLCRO14°  QuiNews.net
Qui News valtiberina, Cronaca, Sport, Notizie Locali valtiberina
lunedì 25 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Maltempo in Sicilia: auto travolte dal fango a Scordia, si cercano dispersi

Cultura giovedì 16 settembre 2021 ore 09:32

Seconda giornata con i Diari migranti

Foto archivio

Proseguono gli appuntamenti nell'ambito del Premio Pieve. Servono prenotazione e Green Pass



PIEVE SANTO STEFANO — Venerdì 17 settembre tre appuntamenti sono dedicati ai protagonisti di DiMMi Diari Multimediali Migranti.

Dalle ore 10 Paule Roberta Yao -diarista- e Antonio Damasco -Rete italiana di Cultura Popolare- con Alessandro Triulzi -docente e storico- tra i principali sostenitori del progetto DIMMI, presentano il volume Basta un vento lieve, raccolta delle quattordici storie premiate e selezionate dalle commissioni di lettura tra le oltre sessanta spedite per il concorso DiMMi 2020.

Coordina l’incontro Gaia Colombo - Amref Health Africa-Italia-, intervengono Michele Colucci - storico e ricercatore nell’ambito delle politiche sociali-. Saranno presenti gli autori Mamadou Diakite (Costa d’Avorio), Elona Aliko(Albania), Toriale Hashemi (Afghanistan), Abdoulie Bojang (Mali), Sladana Celarevic (Bosnia Herzegovina), Soheila Javaheri (Iran), Djongo (Sudan), Zahra Kian (Iran), Ibrahim (Guinea), Amir Ahmad Faghihi Kashani (Iran), Malick Jatta (Mali), Souleymane Jules Maruis Diallo (Costa d’Avorio), Ousman Jammeh (Gambia), Rosella Ilagan San Jose (Filippine).

Alle 14,30 le autrici e gli autori vincitori dell’edizione 2021 del concorso DIMMI saranno protagonisti di un incontro ormai consolidato nell’agenda degli amici dell’Archivio durante il quale dialogheranno con Gianluca Gatta -Archivio delle Memorie Migranti-, Natalia Cangi e Massimiliano Bruni dell’Archivio Diaristico Nazionale. A seguire, a partire dalle 16:30, i premiati saranno accolti dalla comunità di DiMMi, gruppo di persone che anno dopo anno si allarga, comprendendo autori delle varie edizioni del concorso, lettori, componenti del comitato scientifico e attivisti.

Gli altri appuntamenti in programma Alle 11,30 la storica e docente Patrizia Gabrielli presenta il suo ultimo libro Se verrà la guerra chi ci salverà? (il Mulino, 2021) con il giornalista Nicola Saldutti. Il ricordo della guerra, delle sue ricadute sulle giovani generazioni, è affiorato negli ultimi mesi in molti dibattiti pubblici, Gabrielli offre in questo volume una articolata riflessione condotta attraverso diari di bambini, privati dell’infanzia, quanto mai attuale.

Alle 18 Mario Perrotta, regista e interprete, tra le voci più significative del teatro contemporaneo italiano, dialoga con l’editor Einaudi Paola Gallo nell’incontro Un Candido nelle campagne siciliane, anticipazione della performance teatrale che andrà in scena sabato sera.

Chiude la seconda giornata alle 21,45 lo spettacolo Appena prima di Valentina Minzoni. In scena il diario della nonna, fatto di date di importanti accadimenti comunicati dai telegiornali, e curiosamente ispirato dai rotoli di carta Scottex, finché la nonna è riuscita a mantenere viva la memoria.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il virus è stato riscontrato in 3 Comuni. Ai minimi storici i ricoverati al "San Donato", che mantiene la rianimazione vuota. Calano le quarantene
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

CORONAVIRUS

Attualità