Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:45 METEO:SANSEPOLCRO14°34°  QuiNews.net
Qui News valtiberina, Cronaca, Sport, Notizie Locali valtiberina
giovedì 30 giugno 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Mykolaiv, il missile piomba sul palazzo e distrugge tutto: morti e feriti

Cronaca martedì 24 maggio 2022 ore 20:01

Vede luccicare e trova una spada nel Tevere

La spada ritrovata nel Tevere - immagine fornita dai carabinieri di Sansepolcro

Il fendente recuperato da un cittadino durante una passeggiata. Adesso è in custodia dal sindaco. Carabinieri e soprintendenza sveleranno il mistero



PIEVE SANTO STEFANO — Stava facendo una passeggiata quando ha intravisto qualcosa luccicare tra le increspature dell'acqua del Tevere. Quindi si è avvicinato per distinguere bene la sagoma e sicuramente la sorpresa sarà stata tanta quando si è accorto che si trattava di una spada.

Il protagonista della vicenda è un pievano che si è subito informato sul da farsi e ha raggiunto il Comune dove ha trovato il sindaco Claudio Marcelli che, in quanto autorità individuata dalla normativa in tal senso, ha preso in custodia il fendente. Infatti tutto ciò che viene ritrovato nel sottosuolo come nei corsi d'acqua che potrebbe essere di interesse culturale, per legge, appartiene allo Stato.

Il primo cittadino ha quindi contattato i carabinieri di Sansepolcro. L’Arma dispone del comando carabinieri per la tutela del patrimonio culturale, che è addirittura un ufficio di diretta collaborazione del ministro della cultura ed ha una sede distaccata a Firenze.

Entro pochi giorni è atteso il responso sull'origine della spada e sul suo valore storico e antropologico. I carabinieri infatti si recheranno al Municipio di Pieve accompagnati da un funzionario della soprintendenza per i beni culturali di Arezzo e il mistero della spada nel Tevere potrà avere una risposta.

Claudia Martini
© Riproduzione riservata


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Resta alto il dato del contagio in 24 ore rilevato da 1561 tamponi processati. Nessun decesso, ma crescono i pazienti in degenza al San Donato
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alfredo De Girolamo e Enrico Catassi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Politica

Attualità