Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:20 METEO:SANSEPOLCRO7°  QuiNews.net
Qui News valtiberina, Cronaca, Sport, Notizie Locali valtiberina
martedì 30 novembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Firenze, assalti con esplosivo agli sportelli bancomat: ecco come agivano

Attualità lunedì 30 agosto 2021 ore 09:20

Al Borgo esposta la prima bandiera della Pace

Lo straordinario evento, nel 60esimo anniversario della prima marcia, si terrà dal primo al 23 settembre all’interno del Museo Civico



SANSEPOLCRO — In occasione della XV Edizione del Premio Nazionale “Cultura della Pace-Città di Sansepolcro” e del 60° anniversario della prima marcia della Pace, Perugia-Assisi, la città di Sansepolcro, in collaborazione con la Fondazione Aldo Capitini e con il Coordinamento per la Pace di Umbertide, Montone e Lisciano Niccone, esporrà la prima bandiera della Pace creata da Aldo Capitini al Museo Civico.

Si tratta di un evento straordinario che premia il trentennale impegno della città in favore della Cultura della Pace. A 60 anni da quella prima marcia della pace, alla quale Sansepolcro era già presente, la bandiera, tenuta tra gli altri da Aldo Capitini, Giovanni Arpino, Arturo Carlo Jemolo, Renato Guttuso e Italo Calvino sarà a Sansepolcro, unica città in Italia a poter esporre in questo anniversario l’autentica bandiera della pace.

Per Sansepolcro è un grande onore ospitare la tela dei nonviolenti, anche per lanciare un messaggio di pace in un momento storico dove si mostra evidente l’incapacità della guerra a risolvere i conflitti. La bandiera sarà visibile dal 1 settembre al 23 settembre a quanti visiteranno il Museo. 

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La struttura sarà operativa la mattina e il pomeriggio. Per le prenotazioni si deve utilizzare il portale della Regione
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità