Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:25 METEO:SANSEPOLCRO14°20°  QuiNews.net
Qui News valtiberina, Cronaca, Sport, Notizie Locali valtiberina
domenica 02 ottobre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
L'ultimo messaggio del rapper russo Walkie prima del suicidio: «Non sono pronto a uccidere»

Cronaca lunedì 08 agosto 2022 ore 19:30

Contributo contro lo spaccio vicino alle scuole

Destinati al Comune di Sansepolcro 13.347 euro. Percorso già iniziato per presentare il progetto alla Prefettura



SANSEPOLCRO — La somma di 13.347 euro. E’ quella che il Ministero dell’Interno, tramite le risorse contenute nel Fondo per la Sicurezza Urbana, ha destinato al Comune di Sansepolcro. La misura rientra nel quadro delle attività di prevenzione e contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti nei pressi degli istituti scolastici racchiuse nel progetto “Scuole sicure” e destinate ai Comuni.

Un finanziamento che contiene il termine improrogabile del prossimo 10 settembre per la presentazione, alla Prefettura di Arezzo, della domanda di accesso alla somma stanziata nonché i contenuti della scheda progettuale, riferita all’arco temporale del prossimo anno scolastico, descrivendo le iniziative che si intendono porre in essere, con le relative voci di spesa.

Soddisfazione a Palazzo delle Laudi per il finanziamento concesso e percorso già intrapreso per stendere il progetto richiesto. L’assessore alla sicurezza di Palazzo delle Laudi si è già interfacciato con il servizio di Polizia Municipale e con il suo comandante, per presentare un piano concreto e fattivo alla Prefettura, che impieghi risorse sia sul lato investimenti che sul lato della spesa corrente.

“La nostra amministrazione - si legge in una nota diffusa dall’assessorato alla sicurezza comunale - intende operare anche tramite questo finanziamento ottenuto, al fine di sensibilizzare le fasce più giovani della nostra comunità e allo stesso tempo mettere in atto un’azione che per quanto di nostra competenza possa contribuire al lavoro più ampio svolto dalle forze dell’ordine, di contrasto al fenomeno dello spaccio di droghe”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Due giorni di "memoria attiva" per non dimenticare il campo di internamento Fascista e Badogliano
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Adolfo Santoro

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità