comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:31 METEO:SANSEPOLCRO13°  QuiNews.net
Qui News valtiberina, Cronaca, Sport, Notizie Locali valtiberina
venerdì 27 novembre 2020
corriere tv
Napoli, davanti al San Paolo l'emozionante omaggio dei tifosi: cori e fumogeni per Maradona

Attualità venerdì 30 ottobre 2020 ore 09:51

Unicoop a fianco dei ragazzi ... oltre il disagio

Sostegno all'Associazione Il Timone nell'educazione di supporto a studenti in difficoltà. Con il Covid in cantiere uno "sportello psicologico"



SANSEPOLCRO — La cifra è importante: oltre 1,35 milioni di euro. È quanto Unicoop Firenze e Fondazione Il Cuore si scioglie hanno messo a disposizione dei toscani più fragili nell'ambito del bando Nessuno Indietro, tra finanziamento diretto di progetti delle associazioni sul territorio e raddoppi della raccolta alimentare e scolastica, che hanno coinvolto anche soci e clienti. Di questi, 1.029.000 euro sostengono le associazioni di volontariato.

A Sansepolcro, Unicoop Firenze supporta le attività dell’Associazione Il Timone, che offre da anni e gratuitamente un doposcuola ai bambini e ragazzi di elementari e medie. Il servizio si chiama Interculturando e tutti i pomeriggi accoglie una cinquantina di iscritti per fare i compiti, imparare la lingua italiana e far sì che le famiglie siano sostenute nel percorso educativo e scolastico dei loro figli. L'utenza è soprattutto formata da ragazzi che faticano a stare al passo della classe, alcuni sono stranieri, altri necessitano di socializzare ed essere accompagnati. 

Con l'emergenza Covid ll Timone ha attivato anche percorsi a distanza, che hanno però incontrato diverse difficoltà a causa della carenza di mezzi a disposizione dei ragazzi. 

Il contributo di Unicoop Firenze servirà per potenziare le attività di Inteculturando, dare maggiori opportunità ai ragazzi seguiti, in un momento che continua ad essere molto complicato per i più giovani, valutando anche l’apertura di un servizio mensa e di uno “sportello psicologico”.

"Le conseguenze della pandemia mettono in crisi in particolar modo i soggetti più fragili: parliamo dei ragazzi che già partivano da situazioni svantaggiate, che hanno visto aggravarsi il loro disagio negli ultimi mesi– spiega Rita Chiasserini, presidente sezione soci Coop Valtiberina – Grazie al bando Nessuno Indietro di Unicoop Firenze sosteniamo iniziative specifiche che rimettono al centro le difficoltà delle persone, dei giovani e delle famiglie, per cercare di porre rimedio alle situazioni più critiche. Ma Nessuno Indietro ci dà un'altra importante opportunità: fare rete sul territorio per non lasciare nessuno indietro”.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Politica

Attualità

Attualità