Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:SANSEPOLCRO12°23°  QuiNews.net
Qui News valtiberina, Cronaca, Sport, Notizie Locali valtiberina
lunedì 27 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Atterraggio da paura: l'aereo in avaria sfiora i tetti delle case

Attualità domenica 05 marzo 2023 ore 10:40

Vacanze pasquali online? Occhio alla truffa dei siti clone

turisti

Impennata di raggiri a chi prenota via internet il soggiorno dei sogni, e a lanciare l'allarme è la polizia postale. Difendersi si può, ecco come



ROMA — E' impennata di truffe per chi prenota le vacanze online, in vista della Pasqua o giocando d'anticipo sull'estate: colpa dei siti clone, portali che riproducono fedelmente la grafica e l'impostazione di quelli autentici inducendo l'aspirante vacanziere a versare caparre con bonifici o carta di credito che poi spariscono, proprio come il sogno dell'ambito soggiorno di relax e svago.

La polizia postale ha lanciato uno specifico alert, spiegando anche come ci si può difendere. Intanto è bene sapere che se un sito è ben posizionato tra i risultati di un motore di ricerca, ciò non vuol dire che sia autentico.

Meglio controllare che siano presenti sul sito il numero di partita Iva e i contatti telefonici, e poi è possibile verificare se la struttura scelta è correttamente registrata nell’Anagrafe tributaria.

Incappare nel raggiro, altrimenti, è facile: i siti clone sono graficamente molto simili alle piattaforme ufficiali di noti alberghi: "Spesso per usufruire dell’offerta di soggiorno viene richiesto il pagamento tramite bonifico bancario. In altri casi è previsto il versamento di un acconto tramite carta di credito", spiega la polizia postale. Meglio diffidare e investire qualche minuto nelle verifiche di autotutela.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Ecco le opportunità proposte dai Centri Impiego di Arezzo e provincia, lavori a tempo indeterminato e determinato ed apprendistato
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Davide Cappannari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Cronaca