Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:30 METEO:SANSEPOLCRO3°  QuiNews.net
Qui News valtiberina, Cronaca, Sport, Notizie Locali valtiberina
venerdì 27 gennaio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Fonte Nuova, ecco l'auto dei 5 giovani che sfreccia prima dello schianto

Cronaca martedì 04 maggio 2021 ore 08:50

Spilla 3mila euro fingendosi operatore bancario

Pakistano denunciato per truffa e indebito utilizzo di carta di credito. Raggirato un uomo di Pieve che grazie ai Carabinieri ha riavuto il maltolto



PIEVE SANTO STEFANO — I Carabinieri del Comando Compagnia di Sansepolcro hanno denunciato un uomo, originario del Pakistan ma residente a Napoli, per truffa e indebito utilizzo di carte di credito. 

Vittima del raggiro uno sfortunato signore di Pieve Santo Stefano. L’uomo è stato contattato dal truffatore che, fingendosi operatore bancario è riuscito a farsi consegnare le password per l’accesso al sistema di home banking dell’inconsapevole vittima. 

Una volta entrato fraudolentemente l’impostore ha potuto operare con tutta calma sull’applicazione della banca e ha indirizzato tre bonifici, ciascuno da mille euro, ad altrettante carte di credito, a lui riconducibili. 

I militari sono riusciti a risalire all’identità dell’uomo grazie ad accurate indagini tecniche, potendo inoltre ripercorrere tutti i movimenti bancari del truffatore. L’intera somma di denaro, grazie ai Carabinieri, è stata riconsegnata alla vittima del raggiro.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La vittima aveva 50 anni, a stroncarla probabilmente un arresto cardiaco che sarebbe stato causato dal freddo. Allevava cani e viveva sola
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità