Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:24 METEO:SANSEPOLCRO9°  QuiNews.net
Qui News valtiberina, Cronaca, Sport, Notizie Locali valtiberina
sabato 06 marzo 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Sanremo, Achille Lauro vestito da sposa bacia Boss Doms e duetta con Fiorello

Attualità venerdì 19 febbraio 2021 ore 11:36

Screening di massa, 9 positivi in due giorni

Di questi due sono a bassa carica e ci sono tre tamponi invalidati, quindi da ripetere. Il dato emerso da 2.229 tamponi. Test fino a domani



SANSEPOLCRO — Sette positivi e 2 a bassa carica e 3 tamponi invalidati e quindi da ripetere. Sono questi i risultati, comunicati dalla Asl, dei primi due giorni di attività di “Territori sicuri” a Sansepolcro. Si riferiscono al 16 e al 17 febbraio. I test effettuati sono stati 2.229.

Le postazioni saranno attive fino a sabato 20 febbraio presso il walk/through di via Saragat, area parcheggio palazzetto dello Sport con orario tra le 9 e le 13 e le 14 e le 18. Complessivamente si sono avute finora 6.150 prenotazioni. Per oggi sono 1.414 e per domani 961. E' importante ricordare che i test sono aperti a tutti i cittadini residenti a Sansepolcro, ma anche agli studenti di fuori comune e regione che frequentano scuole in città ed alle persone che lavorano al Borgo, seppure residenti fuori comune, ma comunque in un comune della Toscana.

Il giorno del prelievo è necessario presentare documento di identità e tessera sanitaria.
Le operazioni sono coordinate e gestite dal personale della USL Toscana Sud Est in collaborazione con Croce Rossa e Misericordia. Per i minorenni è necessario il consenso dei genitori.

Ieri il sindaco Mauro Cornioli ha deciso di chiudere, preventivamente, tutte le scuole di ogni ordine e grado, compresi i servizi dell'infanzia fino al primo marzo, considerato l'aumento dei contagi degli ultimi giorni, legato non solo allo screening ma anche ai tamponi che vengono effettuati quotidianamente al Foro Boario o dall'Usca a domicilio.

Intanto oggi è stato deciso anche di fermare anche lo sport. Tutte quelle società che organizzano corsi di insegnamento e perfezionamento ( calcio, tennis, ecc) sospendono le attività  a partire da domani, sabato 20 febbraio. Chiuso anche il bocciodromo.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Politica