Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:00 METEO:SANSEPOLCRO7°  QuiNews.net
Qui News valtiberina, Cronaca, Sport, Notizie Locali valtiberina
lunedì 28 novembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Ischia, lo scontro tv sulle case da abbattere. Il sindaco di Forio : «Superficiale dare la colpa all'abusivismo»

Cronaca martedì 15 dicembre 2020 ore 09:58

Uomo ritrovato, Carabinieri del Borgo alla ribalta

Una mail di ringraziamento, da parte della moglie ai militari, viene pubblicata nella pagina Facebook dell'Arma: "Grazie per quello che fate"



SANSEPOLCRO — "Per ringraziare la pattuglia dei Carabinieri di Sansepolcro (AR) che ne ha messo in salvo il marito, una signora ha inviato questa email, che pubblichiamo con emozione e un pizzico di orgoglio. In caso di bisogno, rivolgetevi con fiducia a noi". 

E' il post pubblicato alcune ore fa nella pagina Facebook dell'Arma dei Carabinieri che rende merito al lavoro e all'impegno dei militari del Borgo. 

La storia raccontata dalla donna riguarda il ritrovamento del marito. "Gentile Comandante, vorremmo esprimere la nostra infinita gratitudine alla Pattuglia Radiomobile dei carabinieri di Sansepolcro in servizio venerdì 11/12/2020 che ha ritrovato mio marito che si era perduto nel pomeriggio durante una passeggiata nei dintorni del Convento di Montecasale a Sansepolcro. Ho effettuato la segnalazione al 112 intorno alle 19 e in breve i militari sono arrivati nella zona che mio marito era riuscito con fatica a indicarmi a causa del debole segnale sul cellulare. Prima di iniziare il loro intervento, essi mi hanno spiegato con professionalità le fasi della ricerca che avrebbero messo in atto e con profonda sensibilità hanno tentato di tranquillizzarmi e rassicurarmi.  Dopo aver individuato il luogo, gli agenti hanno provveduto a mettere in salvo mio marito e all'arrivo dei vigili del fuoco, chiamati in soccorso, la situazione era giù sotto controllo. Mio marito è stato poi portato presso una casa nelle vicinanze in attesa dell'arrivo del 118, chiamato per effettuare un controllo medico: infine è potuto tornare a casa sano e salvo. Rinnovando i nostri ringraziamenti per la felice risoluzione dell'accaduto, vorremmo fare una riflessione che non è solo frutto di questa esperienza ma di ciò che vediamo quotidianamente: in questa nostra Italia, dove alcune istituzioni spesso non forniscono al paese e soprattutto ai nostri giovani un esempio dei valori fondanti che le hanno istituite, sono invece presenti altre che svolgono ogni giorno il loro servizio con spirito di dedizione e abnegazione: fra queste l'Arma dei Carabinieri. Grazie, grazie, grazie, con stima e gratitudine".

La mail inviata dalla cittadina di Sansepolcro era destinata al Comandante provinciale dei carabinieri Vincenzo Franzese ma è stata una bella occasione per diffondere, al di là dei confini locali, il lavoro dei militari. Il post è stato subito subissato di commenti e di like, che vanno a rafforzare e confermare il legame che esiste tra l'Arma e i cittadini.

Per ringraziare la pattuglia dei Carabinieri di Sansepolcro (AR) che ne ha messo in salvo il marito, una signora ha...

Pubblicato da Carabinieri su Lunedì 14 dicembre 2020

Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Nella Asl Toscana sud est invece ne sono stati registrati in totale 283. Stabile il dato rispetto al giorno prima sul territorio provinciale
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità