Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:30 METEO:SANSEPOLCRO11°23°  QuiNews.net
Qui News valtiberina, Cronaca, Sport, Notizie Locali valtiberina
sabato 08 maggio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Il siparietto di Draghi e il pavone: «Ci accompagna da stamattina, sentiamo cosa dice»

Sport venerdì 23 aprile 2021 ore 08:30

​Lo Spino apre la stagione motociclistica

La gara in salita a Pieve Santo Stefano è prevista per l'ultimo weekend di maggio, sperando in un meteo clemente dopo i nubifragi del 2019 e 2020



PIEVE SANTO STEFANO — Parte da Pieve Santo Stefano la stagione motociclistica italiana ed europea delle cronoscalate. Sarà sulle curve e sui tornanti dello Spino, che i piloti cercheranno il successo per il Campionato Italiano Velocità in Salita e per l'European HillClimb Challenge, che proprio sulla strada che porta Chiusi della Verna trovarono lo scorso anno, a porte chiuse per l'emergenza sanitaria, il momento clou dell'intera stagione agonistica.

La prima notizia è il cambiamento di data. La gara verrà corsa nell'ultimo weekend di maggio, il 29 e il 30, sperando in questo modo di trovare un meteo più clemente di quello del 2019 e 2020, con i violenti nubifragi che hanno caratterizzato le ultime due edizioni. La speranza è che nell'edizione numero 8, i concorrenti possano esprimersi al meglio su un percorso storico e particolarmente difficile.

Tante le conferme, a partire dalla presenza di tutte le classi già in gara nelle edizioni passate. Al via ci saranno le potenti moto 1000 e 600 cc in configurazione tecnica Stock, Open e Superopen, ma anche le piccole 125 e 250 cc, come anche gli Scooter e i Quad, per concludere, come sempre, con i veri pesi massimi. Le manche saranno infatti chiuse, come di consueto, dai Sidecar, che non mancano mai di regalare emozioni. Nutritissimo anche il gruppo delle Moto d'Epoca, che vedrà al via oltre cinquanta concorrenti al manubrio di modelli gloriosi quali Aspes, Cagiva, Malanca, ROAR solo per citare qualche nome.

È naturalmente confermato il gruppo, sempre in crescita numerica, devoto alla regolarità moderna, ovvero il Trofeo Crono Climber, nonché la possibilità per i concorrenti più scatenati di ricorrere alla formula “Double Starter”, che permette ai concorrenti sia di schierare due moto diverse sia di potere effettuare la prova Civs e quella Crono Climber. Per lo Spino Moto si avvicina dunque lo start della edizione 2021 e per la prima volta la gara aretina avrà l’onore di aprire la intensa stagione del CIVS dopo essere stata finale della serie dal 2017 al 2019.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Numeri altri ad Anghiari e Sansepolcro. Aumenta il contagio in tutta la provincia. Stabile la situazione dei ricoveri. In 61 dichiarati guariti
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità

Attualità