Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:40 METEO:SANSEPOLCRO11°23°  QuiNews.net
Qui News valtiberina, Cronaca, Sport, Notizie Locali valtiberina
sabato 08 maggio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Il siparietto di Draghi e il pavone: «Ci accompagna da stamattina, sentiamo cosa dice»

Cronaca giovedì 29 aprile 2021 ore 13:22

Tagliano la recinzione e tentano furto in azienda

Individuati dai Carabinieri nella campagne vicino alla ditta presa di mira. Si tratta di due Rom che sono stati denunciati



MONTERCHI — E' accaduto tutto la scorsa notte quando due uomini con il volto travisato hanno tentato di introdursi all’interno di una nota azienda specializzata nello smaltimento della carta della Valtiberina.
I malviventi, attorno alla mezzanotte, hanno fatto un taglio della recinzione della ditta, ma l’allarme di sicurezza e l’arrivo immediato dei Carabinieri li ha messi in fuga. 

I militari, avviate rapide ricerche nelle campagne limitrofe, hanno individuato un furgone con a bordo due giovani di etnia Rom, residenti a Roma e con diversi precedenti penali per reati specifici contro il patrimonio, che non hanno potuto fornire giustificazioni adeguate circa la loro presenza in quel posto.

I Carabinieri hanno quindi proceduto anche ad accurate verifiche dei sistemi di videosorveglianza della ditta e del sistema di telecamere comunale, potendo con assoluta certezza associare i due Rom al tentato furto, per il quale sono stati denunciati all’Autorità Giudiziaria. 

Entrambi sono stati, inoltre, proposti per la misura di prevenzione del foglio di via obbligatorio con divieto di fare ritorno nel luogo dove hanno tentato di commettere il reato.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Numeri altri ad Anghiari e Sansepolcro. Aumenta il contagio in tutta la provincia. Stabile la situazione dei ricoveri. In 61 dichiarati guariti
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità

Attualità