Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:54 METEO:SANSEPOLCRO16°30°  QuiNews.net
Qui News valtiberina, Cronaca, Sport, Notizie Locali valtiberina
giovedì 17 giugno 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Euro2020, paracadutista sullo stadio prima di Germania-Francia: urta un cavo e rischia finire sulle tribune

Sport lunedì 17 maggio 2021 ore 10:02

Allo Spino tornano a rombare i motori

Sabato 29 e domenica 30 maggio si rinnova appuntamento con la Cronoscalata Motociclistica giunta all'ottava edizione



PIEVE SANTO STEFANO — L’auspicio della Pro-Spino Team è che fra un paio di settimane il clima orni a essere più consono alla stagione, dal momento che già ora vi è una lista di iscritti alquanto sostanziosa. Se poi vi fosse anche la riapertura al pubblico, il “bingo” sarebbe completo.

Tornano a rombare i motori a Pieve Santo Stefano; a distanza di soli otto mesi dall’edizione precedente (che comunque era andata in scena, anche senza spettatori per i noti motivi legati al Covid), sabato 29 e domenica 30 maggio prossimi si disputerà l’8ª Cronoscalata Motociclistica dello Spino, che se fino al 2020 è stato l’ultimo appuntamento stavolta diventa il primo del Campionato Europeo e Italiano di Velocità in Salita, valevole anche per il Trofeo Crono Climber. 

Sabato, in una sede della Disperata Gang che diventa il quartiere generale degli eventi motoristici pievani (trovandosi proprio sulla linea di partenza della provinciale 208), si è tenuta la “storica” videoconferenza stampa di presentazione dell’evento in una sorta di diretta anche con il “Misano World Circuit Marco Simoncelli”, dove in contemporanea si teneva l’illustrazione del campionato di velocità in salita 2021 ed è stato proprio Maurizio Simonetti, responsabile del Civs, a intervenire per mostrare tutta la sua soddisfazione nei confronti della Pro-Spino Team; a Simonetti si sono poi aggiunti Paola Rigacci, segretaria del comitato regionale toscano della Federazione Motociclistica Italiana e il fiduciario aretino Andrea Valenti. 

Presenti sul posto, per l’Amministrazione comunale, il sindaco Claudio Marcelli e l’assessore allo sport, Chiara Venturi, che hanno evidenziato come il merito di queste manifestazioni (compresa ovviamente la cronoscalata automobilistica) sia da attribuire alla vivacità e all’operato dell’associazionismo locale: con la Pro-Spino Team, infatti, collaborano anche la Pro Loco e la Misericordia del paese.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'uomo è stato denunciato per furto aggravato dopo che aveva rubato un chiavistello al mercatino dell'antiquariato
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

CORONAVIRUS

Cultura

Cronaca