Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:30 METEO:SANSEPOLCRO16°31°  QuiNews.net
Qui News valtiberina, Cronaca, Sport, Notizie Locali valtiberina
martedì 18 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Corea del Nord: ritorno al 1950? Putin consacra la “monarchia rossa”

Cultura martedì 21 maggio 2024 ore 11:00

​In città ritorna il Kilowatt Festival

104 appuntamenti, tra spettacoli di teatro, danza, musica, incontri pubblici, laboratori. Un festival diffuso che coinvolge 14 luoghi della città



VALTIBERINA — Giunge alla ventiduesima edizione, Kilowatt Festival, la manifestazione ideata e diretta da Lucia Franchi e Luca Ricci dell’Associazione CapoTrave/Kilowatt,che, quest’anno, si terrà dal 12 al 20 luglio, con una novità rispetto agli ultimi due anni: il ritorno a Sansepolcro per tutta la durata della manifestazione. 85 gli eventi artistici in programma: 54 spettacoli e 66 repliche, tra teatro, danza, performance site-specific e digitali, di cui 16, tra anteprime, prime assolute e prime nazionali, 9 concerti e 10 dj-sets,309 le artiste e gli artisti ospiti; 14 incontri pubblici, 4 laboratori e la Summer School sulle Digital Performing Arts.

Sarà un festival ancora più diffuso rispetto alle passate edizioni, che coinvolgerà ben 15 luoghi della città. Centro nevralgico del festival, i Giardini di Piero, dove sarà allestita l’area gastronomica, per la prima volta, a cura di Confcommercio, Confesercenti e Associazione dei Commercianti del Centro Storico: un’offerta più ampia per il pubblico e gli ospiti del festival e un’occasione di indotto economico per la città.

Affermano Lucia Franchi e Luca Ricci: "Siamo lieti di annunciare che dopo due anni il festival ritorna interamente a Sansepolcro, per 9 giorni di spettacoli e 104 appuntamenti. È stata una decisione che abbiamo preso noi di CapoTrave/Kilowatt, forti della rinnovata volontà dell'amministrazione comunale di Sansepolcro di creare le condizioni perché questo fosse ancora possibile. Siamo grati al Sindaco e all'Assessore Francesca Mercati per lo sforzo che hanno fatto per convincerci a questo ritorno e per coinvolgere Camera di Commercio, Confcommercio, Confesercenti e Associazione dei Commercianti del Centro Storico che da ora in poi diventano nostri partner per offrire alla città, presso i Giardini di Piero, una proposta che completa e arricchisce la programmazione del festival e speriamo possa risultare gradita ai cittadini di Sansepolcro e dintorni. Segnaliamo poi con entusiasmo le collaborazioni che continuano con moltissime associazioni del territorio, tra cui Progetto Valtiberina e Associazione Effetto K, a cui si aggiungono quest’anno I Citti del Fare, nonché un progetto condiviso con i Comuni di Monterchi e Castiglion Fiorentino, con al centro la figura di Piero della Francesca".

Dal punto di vista artistico, saranno due i padrini di questa edizione: l’attore, scrittore e drammaturgo Sandro Lombardi e il regista Federico Tiezzi. Maestri della scena nazionale ed europea, i due artisti sono tra i principali rappresentanti del teatro d'immagine, della post-avanguardia e del teatro di poesia e d'autore. Al loro lavoro saranno dedicate le giornate del 12 e 13 luglio.

Anche quest’anno non mancherà l’attesa Selezione dei Visionari: i 44 cittadini della Valtiberina appassionati di teatro e danza, che partecipano, con 9 spettacoli, alla programmazione del festival visionando oltre 400 proposte artistiche in video, pervenute tramite il bando de L’Italia dei Visionari.

Tra le novità, gli appuntamenti con la danza urbana in Piazza Torre di Berta, Piazza Santa Marta, gli Orti del Bastione di Porta del Ponte: un’occasione di vivere diversamente gli spazi urbani.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno